Io e il Mondo



Benvenuti! Questa pagina è dedicata al mio diario: cronaca, notizie, pensieri, considerazioni, riflessioni su fatti, esperienze vissute, scoperte, stranezze, cose buffe, affetti, dolori, assurdità e altro. Se volete, ove possibile, potete lasciare un commento ma poiché i commenti vengono moderati da me non verranno pubblicati subito ma solo dopo la mia approvazione. Vi chiedo inoltre di pazientare almeno 24 ore, è il tempo tecnico necessario affinché io possa leggere i vostri commenti. Spero sinceramente che troverete utili questi miei articoli.

Buona lettura!


Gli articoli presenti in questo Diario sono in totale 120
Pagina 1 di 18  123...18❱❱


 
18 Luglio 2019 16:27:55 · [Fix bug Windows 10 (1903)]
Postato da
Ciao, forse hai appena installato Windows 10 (1903) sul tuo PC e ti ritrovi due bug che non sai come aggirare? Ebbene io ci sono già passato ed ho risolto in modo assolutamente pulito e funzionale. Sto parlando di due bug che personalmente ho trovato molto fastidiosi: il primo consiste nella assenza di icona per notepad.exe; il secondo consiste nella schermata di blocco con effetto blur che fa venire mal di testa oltre a nascondere la vera immagine di sfondo. Dunque armiamoci di pazienza e risolviamo il primo bug... per farlo posizionatevi in C:\ e create in quella posizione la cartella SystemResources, poi navigate fino a trovare il file notepad.exe.mun che troverete dentro la cartella C:\Windows\SystemResources, copiate tale file nella cartella che avete appena creato (SystemResources). Adesso noterete che notepad.exe ha finalmente la sua icona! Passiamo al secondo bug, per risolvere questo problema dovremo creare due file di registro anche se esiste un altro metodo che consiste nell'entrare nell'Editor Policy di Gruppo di Windows e da lì disattivare l'effetto blur ma non voglio parlarne perché funziona solo sulla versione Professional oppure Enterprise di Windows 10 mentre invece il trucco che usa il file di registro funziona su tutte le versioni di Windows 10! Dunque eseguite Notepad (o Blocco Note) e copiate e incollate questa impostazione di registro:

Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\System]
"DisableAcrylicBackgroundOnLogon"=dword:00000001

Salvate il file con nome Disabilita_Effetto_Blur.reg sul Desktop. A questo punto ci creiamo un secondo file di registro per ripristinare l'impostazione come era in origine nel caso non vi sia piaciuto il risultato. Ancora una volta è semplicissimo e basterà copiare e incollare questa seconda impostazione di registro in una finestra nuova di Notepad (o Blocco Note):

Windows Registry Editor Version 5.00

[HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Policies\Microsoft\Windows\System]
"DisableAcrylicBackgroundOnLogon"=-

Salvate il file con il nome Abilita_Effetto_Blur.reg sul Desktop. A questo punto vi basterà cliccare sul primo file di registro Disabilita_Effetto_Blur.reg per importare la voce nel registro. Riavviando il PC potrete finalmente vedere l'immagine di sfondo della schermata di blocco di Windows 10 senza farvi venire il mal di testa! Questi due fix li ho testati personalmente e funzionano su tutte le edizioni di Windows 10 (1903)! Buon divertimento!  
 
08 Maggio 2019 11:42:37 · [Il Ritorno di Mary Poppins]
Postato da
Acquistato Il Ritorno di Mary Poppins in versione Bluray SteelBook da La Feltrinelli e devo dire che quando ho iniziato a guardare il film, all'inizio ho pensato: "Beh, è stato modernizzato però c'è un non so che di nostalgico", appena ebbi partorito tale pensiero mi accorsi subito di una grossa incongruenza a cui nessuno aveva pensato, vi ricordate il piccolo Michael Banks? Di che colore aveva i capelli? Il ragazzino nel film del 1964 aveva i capelli biondo scuro, qui, lui adulto, nel sequel ha i capelli neri? All'epoca gli uomini non si tingevano i capelli! Altro punto... qui Mary Poppins non porta allegria, magia o dolcezza, si limita a fare da spettatrice a tutto quello che accade attorno alla famiglia Banks, si limita ad intervenire personalmente in sole due occasioni: il vaso rotto; la lancetta del grande orologio. Tranne queste due particolari scene che potevano tagliare in quanto non significative la Mary Poppins di questo sequel non si commuove, non ride, non prova gioia, è perfettamente anaffettiva. Una Mary Poppins che potrebbe benissimo non essere la protagonista ma bensì recitare al margine di un film scritto e diretto senza plauso ne gloria. Altra cosa che mi ha dato fastidio... siamo una cultura multietnica ma averci messo una marea di personaggi forzati mi sembra una esagerazione, vi faccio un esempio. Il film vuole abbracciare tutto l'universo, per cui la cugina di Mary Poppins è una rumena che parla male la lingua inglese e che è piena di pregiudizi e credenze arcaiche... ci mancava solo la cartomante / maga e la frittata era completa! Altra cosa che non posso farmi sfuggire... le canzoni supervisionate dal Sig. Sherman non hanno nemmeno lontanamente la dolcezza e la purezza melodica delle canzoni del 1964. Io rammento a memoria tutte le canzoni del film del 1964 a cominciare da "La vecchietta è sempre laggiù dona, dona, due penny anche tu..." e poi "Supercalifragilistichespiralidoso..." e poi ancora "Se quei due penny in banca subito impiegar tu li sai senza troppi sforzi in breve raddoppiar li vedrai..." oppure la magica "Cam-Camini, Cam-Camini. Spazza Camin. Allegro e felice pensieri non ho..." che fine hanno fatto? Ci sono cose che in un sequel non si possono ignorare, tutte le canzoni del sequel non sono orecchiabili né cantabili, i cartoni animati sono insulsi e privi di carattere e sono la copia dei vari film di animazione Disney realizzati nel corso dei lunghi anni, ad esempio "Il Re Leone" cosa c'entra con Mary Poppins? Poi il balletto di Mary Poppins con Jack al Musical Hall è insulso e privo di alcun contenuto significativo, come automi si limitavano a cantare che "non puoi giudicare il libro dalla copertina"! Il film è pervaso di tantissimi messaggi che si vuol far passare come perle di saggezza e che invece sono il comune pensare del cittadino medio. Non ci sono raffinati dialoghi filosofici sulla vita ma canzonette scordate che riprendono mentalità di un ceto medio senza volersi sforzare di andare più in là con la fantasia, una visione piatta e arcaica della vita sebbene addolcita qua e là... Il Ritorno di Mary Poppins non aggiunge vigore, maestria, forza e impatto morale, si limita a ripercorrere i soliti cliché. Un film che poteva essere evitato. Hanno rovinato quello che era un tempo poesia allo stato puro. Peccato, sono cresciuto con Mary Poppins (1964)... è giunto il momento di spegnere la TV.
 
10 Febbraio 2019 18:28:55 · [Metodo cattura mosche!]
Postato da
ImmagineSalve a tutti! Oggi voglio decisamente abbandonare il solito tema programmazione / tecnologia per affrontare un problema che quasi tutti noi stiamo sperimentando con l'arrivo della primavera, avrete sicuramente notato rientrando a casa che qualche clandestino si è introdotto nella vostra abitazione, si tratta dunque di un losco individuo? Quasi... non sono individui ma bensì amatissime mosche e zanzare che con il bel tempo proliferano e tentano di superare la soglia di casa rendendo impossibile vivere in pace! Di solito ve ne accorgete di notte quando sentite un ronzio maledetto e vi girate la testa sotto il cuscino cercando di non sentire il ronzio ma a nulla vale ogni tentativo di difesa perché lo scopo delle mosche è succhiare dalla vostra pelle i nutrienti e per le zanzare invece si tratta di succhiare il vostro prezioso sangue! Che sia guerra dunque! La prima cosa che viene in mente è tentare di schiacciare l'insetto, se siete di questo avviso vi avverto che difficilmente toglierete il sangue dalle vostre lenzuola o pareti, dunque come seconda opzione cercherete di far uscire dalla vostra stanza l'intruso chiudendo la porta dietro di voi ma questa decisione porterà nocumento agli altri vostri familiari che si troveranno invasi dai clandestini! In verità esiste un metodo che funziona sempre e che ho sperimentato da diversi anni e che risulta efficacissimo! Andiamo per ordine, per prima cosa isolate il clandestino, ossia chiudete bene la porta della vostra stanza per impedire che il disgraziato fugga! Recatevi in cucina e prendete due bicchieri di plastica normalissimi, tornate nella vostra stanza e richiudete la porta, aspettate che il disgraziato si poggi su un mobile basso o anche un lume, di solito preferiscono la luce dunque vi sarà più semplice se terrete acceso il lume sul vostro comodino. A questo punto impugnate i due bicchieri e lentamente iniziate ad avvicinarli al malcapitato, dovrete avere molta pazienza perché saranno necessari più o meno due minuti in cui dovrete tentare di unire i due bicchieri fino a chiuderli attorno alla mosca / zanzara che sia... quando i due bicchieri saranno vicini l'uno all'altro con un gesto fulmineo chiudete i due bicchieri imprigionando così l'intruso, ora con calma, recatevi al portone di casa e uscite in strada e liberate la mosca / zanzara aprendo i due bicchieri. Adesso potrete tornare a dormire e non sognerete più mosche / zanzare o ronzii. Metodo collaudato da diversi anni ha sempre funzionato ed ora sono fatto più bravo! Il tempo di cattura mi si è accorciato a 30 secondi! Provare per credere!  
 
07 Novembre 2018 20:27:43 · [Android 1942]
Postato da
ImmagineImmagineImmagineOggi volevo recensire un gioco che mi ha fatto tornare ragazzino! Si tratta del mitico Arcade 1942 realizzato appositamente per Android. Lo trovate nel PlayStore Google ed è davvero semplice usarlo. Innanzitutto dovete scaricare ed installare Google Play Giochi, poi acquistate sul PlayStore Google il gioco 1942 che costa solo € 1.19! Per tale modica cifra penso si possa fare! Purtroppo al momento in cui scrivo, l'app risulta aggiornata al 9 marzo 2017 e devo dire che scalda un pochino, la giocabilità è altissima e si fa tutto muovendo il dito sulla zona franca in basso del gioco che fa da touchpad e che permette qualsiasi acrobazia! Ve ne innamorerete subito, giocare non è mai stato così intuitivo, come dicevo l'unica cosa che fa da deterrente ai propositi di gioco è senza dubbio il fatto che questo giochino scaldi un pochino. Ho scritto al suo programmatore che fa parte della CAPCOM CO.LTD. anche perché ho il sospetto che questa versione Android non sia completamente compatibile con Android Oreo 8 ed è per questo motivo che ho chiesto al suo programmatore un aggiornamento, del resto nel 2017 c'era Android Nougat 7 ma ormai è il passato. Aspetto una sua risposta entro breve, mi hanno aperto un ticket di assistenza, ovviamente gli ho scritto in inglese spiegandogli cosa non va... intanto questo gioco mi piace da impazzire, quasi ogni giorno tornando da scuola (quando ero piccolo) passavo dalla sala giochi dove ci stavo almeno 30 minuti... il tempo si fermava ed io per un attimo dimenticavo gli assilli della scuola... se vi piace questa recensione, commentate e fatemi sapere cosa ne pensate! Grazie!
 
13 Ottobre 2018 20:53:07 · [Capodanno 2019]
Postato da
ImmagineBene! Questa volta ci voglio partire con largo anticipo... so che il nuovo anno arriverà tra 79 giorni, più di 2 mesi, ma tra poco alla TV faranno la pubblicità del pandoro e del panettone, quindi che male c'è ad arrivare in anticipo? Avrò tutto il tempo di gustarmi il Natale ed il Capodanno... influenza permettendo... si perché mentre vi scrivo ho beccato una brutta influenza... spero mi passi presto! La maggioranza dei Palermitani è a letto con l'influenza... ora io vorrei sapere perché la gente continua a fumare nonostante il fumo abbassi le difese immunitarie e metta k/o i polmoni... comunque, scusate la disgressione ma non ho saputo resistere alla tentazione di lanciare una frecciatina   Che dire se non che come tutti gli anni ci saranno i soliti botti, fuochi artificiali e tanta baldoria, so che i locali come bar, pizzerie, ristoranti saranno presi d'assalto, ma spero vivamente che questo nuovo anno porti tante belle novità... spero che qualcosa cambi in meglio ma non so ancora cosa e come, si vive di speranza, che è la quintessenza dell'umanità, senza speranza saremmo solo in preda all'oblio, alla disperazione che abbrutiscono l'uomo, togliere la speranza equivale a togliere la vita, se si uccide la speranza si uccide la vita... vi prego... non fate i botti di Capodanno, i ragazzini si divertono tanto a lanciare i petardi accanto alle persone anziane perché sanno che si spaventeranno, è un gioco crudele che bisogna interrompere e bisogna capire che i figli vanno educati al rispetto degli altri, invece molti genitori pur di non aver rotte le scatole mandano i figli a giocare con i petardi, petardi che ogni hanno costano dita amputate e altre menomazioni più o meno gravi... questa nuova generazione di giovani è troppo libertina, occorre un freno, bisogna capire che esistono dei limiti... giocare... ok... ma senza far del male agli altri, un'altra cosa disgustosa che ho visto l'anno scorso... è diventato di moda far venire il crepacuore alle persone gridando dall'auto in corsa per poi darsi alla fuga vigliaccamente, gli anziani o comunque le persone che soffrono di cuore dovrebbero essere tutelate ed invece capita troppo spesso che proprio perché deboli sono vittime di giochi crudeli, che poi non si capisce il divertimento dove sta... nel fare morire di paura un vecchietto? Che vigliaccata! Un altro gioco che ho visto fare quando piove... passare sopra le pozzanghere con la propria auto a velocità sapendo benissimo che così facendo i pedoni si bagnerebbero... ma è divertente? Spero dunque che il nuovo anno porti un po' di senno a questa società così corrotta nei costumi, nel modo di vivere, spero che la gente inizi a vedere speranza dove c'è disperazione, a vedere la luce dove c'è oscurità, a vedere pace dove c'è guerra, a vedere integrità dove c'è corruzione, a vedere amore dove c'è odio... spero, perché non voglio arrendermi pensando che abbiamo imboccato un vicolo cieco... possiamo creare un mondo migliore, dobbiamo solo volerlo! Stavo per dimenticarmi del solito countdown di fine anno! Eccolo qua! Buon divertimento!  
 
13 Luglio 2018 15:34:37 · [Script PHP Change Skin]
Postato da
Qualche giorno fa per passare il tempo ho creato uno script PHP per cambiare skin, ossia cambiare la grafica del sito al volo senza far ricorso ad un client FTP, lo script è molto semplice da usare e funziona benissimo! Perché non usare la super global $_SERVER['HTTP_REFERER'] come meccanismo? Semplice! Se avete un sito con cifratura SSL ossia in HTTPS avrete notato che questa super global non è quasi mai settata e questo è un effetto collaterale del protocollo HTTPS per cui non bisogna mai fare affidamento su questa risorsa! Ho invece usato dei cookie che produrranno l'effetto voluto! Salvate lo script come skin.php e poi create diversi fogli di stile che saranno le skin, possibilmente nella stessa cartella. Modificate i nomi dei fogli di stile accordandoli con i vostri gusti e poi in tutte le pagine dove volete cambiare skin mettete:

<link rel="stylesheet" type="text/css" media="all" href="<?php if ((isset($_COOKIE['skin'])) && (file_exists(realpath($_COOKIE['skin'] . ".css")))) { echo htmlentities($_COOKIE['skin'] . ".css", ENT_QUOTES); } else { echo "default.css"; } ?>">

Perché funzioni dovete creare un foglio di stile standard che chiameremo default.css che rappresenterà la scelta base per chi visiterà il sito. Infatti se il cookie non è settato, senza quel foglio di stile base, l'utente non vedrà alcuna grafica e questo non deve succedere! Ecco lo script PHP per cambiare skin:

skin.php

<?php
  ################################################################
  # Change Skin 1.0 - 12/07/2018 © Alessandro Marinuzzi [Alecos] #
  ################################################################
  @ini_set('default_charset', 'UTF-8');
  header("Expires: Mon, 26 Jul 1997 05:00:00 GMT");
  header("Last-Modified: " . gmdate("D, d M Y H:i:s") . " GMT");
  header("Cache-Control: no-store, no-cache, must-revalidate");
  header("Cache-Control: post-check=0, pre-check=0", false);
  header("Pragma: no-cache");
?>
<!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.01 Transitional//EN" "http://www.w3.org/TR/html4/loose.dtd">
 
<html>
 
<head>
  <meta http-equiv="content-type" content="text/html;charset=utf-8">
  <meta name="author" content="Alessandro Marinuzzi [Alecos]">
  <meta name="generator" content="Notepad2">
  <meta name="pragma" content="no-cache">
  <meta name="robots" content="noindex, nofollow">
  <title>Change Skin</title>
<?php
  function check_https() {
    $isSecure = false;
    if (isset($_SERVER['HTTPS']) && strtolower($_SERVER['HTTPS']) == 'on') {
      $isSecure = true;
    } elseif (!empty($_SERVER['HTTP_X_FORWARDED_PROTO']) && strtolower($_SERVER['HTTP_X_FORWARDED_PROTO']) == 'https' || !empty($_SERVER['HTTP_X_FORWARDED_SSL']) && strtolower($_SERVER['HTTP_X_FORWARDED_SSL']) == 'on') {
      $isSecure = true;
    }
    return $isSecure;
  }
  $check_https = check_https() ? 'https' : 'http';
  if (isset($_POST['change'])) {
    switch ($_POST['skin']) {
      case 'finalfantasy':
        if ($check_https == 'http') {
          setcookie('skin', 'finalfantasy', time()+31556926 , '/', NULL, NULL, TRUE);
        } else {
          setcookie('skin', 'finalfantasy', time()+31556926 , '/', NULL, TRUE, TRUE);
        }
        $_COOKIE['skin'] = 'finalfantasy';
      break;
      case 'science':
        if ($check_https == 'http') {
          setcookie('skin', 'science', time()+31556926 , '/', NULL, NULL, TRUE);
        } else {
          setcookie('skin', 'science', time()+31556926 , '/', NULL, TRUE, TRUE);
        }
        $_COOKIE['skin'] = 'science';
      break;
      case 'matrix':
        if ($check_https == 'http') {
          setcookie('skin', 'matrix', time()+31556926 , '/', NULL, NULL, TRUE);
        } else {
          setcookie('skin', 'matrix', time()+31556926 , '/', NULL, TRUE, TRUE);
        }
        $_COOKIE['skin'] = 'matrix';
      break;
      case 'stylish':
        if ($check_https == 'http') {
          setcookie('skin', 'stylish', time()+31556926 , '/', NULL, NULL, TRUE);
        } else {
          setcookie('skin', 'stylish', time()+31556926 , '/', NULL, TRUE, TRUE);
        }
        $_COOKIE['skin'] = 'stylish';
      break;
      default:
        if ($check_https == 'http') {
          setcookie('skin', 'default', time()+31556926 , '/', NULL, NULL, TRUE);
        } else {
          setcookie('skin', 'default', time()+31556926 , '/', NULL, TRUE, TRUE);
        }
        $_COOKIE['skin'] = 'default';
    }
  }
  if (isset($_COOKIE['skin'])) {
    $my_skin = htmlentities($_COOKIE['skin'], ENT_QUOTES);
    if (file_exists(realpath("$my_skin.css"))) {
      echo "  <link rel=\"stylesheet\" type=\"text/css\" media=\"screen\" href=\"$my_skin.css\">" . PHP_EOL;
    } else {
      echo "  <link rel=\"stylesheet\" type=\"text/css\" media=\"screen\" href=\"default.css\">" . PHP_EOL;
    }
  } else {
    echo "  <link rel=\"stylesheet\" type=\"text/css\" media=\"screen\" href=\"default.css\">" . PHP_EOL;
  }
?>
</head>
 
<body>
 
<div class="skin-content">
<fieldset><legend>Change Skin</legend>
<form name="skin" action="<?php echo htmlspecialchars($_SERVER['PHP_SELF']); ?>" method="post">
<select name="skin" class="skin">
<option class="my_skin" value="finalfantasy"<?php if (isset($_COOKIE['skin']) && $_COOKIE['skin'] == 'finalfantasy') { echo ' selected'; } ?>>finalfantasy</option>
<option class="my_skin" value="science"<?php if (isset($_COOKIE['skin']) && $_COOKIE['skin'] == 'science') { echo ' selected'; } ?>>science</option>
<option class="my_skin" value="matrix"<?php if (isset($_COOKIE['skin']) && $_COOKIE['skin'] == 'matrix') { echo ' selected'; } ?>>matrix</option>
<option class="my_skin" value="stylish"<?php if (isset($_COOKIE['skin']) && $_COOKIE['skin'] == 'stylish') { echo ' selected'; } ?>>stylish</option>
</select>
<input class="button" type="submit" name="change" value="Change Skin">
</form>
</fieldset>
</div>
 
</body>
 
</html>

Se avete domande chiedete pure. Potete prelevare lo script qui. Buon divertimento  
 
03 Maggio 2018 11:39:57 · [Bloccare aggiornamento Windows 10]
Postato da
ImmagineSalve, purtroppo per me il 30 Aprile 2018 mi si è installato il grosso aggiornamento di Windows 10 versione 1803. Sono iniziati i miei guai, riavvii e crash continui del mio PC con schermate della morte, così ho cercato una soluzione definitiva per aggirare questo problema una volta per tutte! So che dovrò reinstallare il sistema operativo ma almeno parto con un'arma in più... reperibile a questo indirizzo troverete un tool (wushowhide) realizzato dalla microsoft che serve a nascondere alcuni aggiornamenti in Windows Update anche se non avete una versione Professional, Enterprise o Educational del sistema operativo. Infatti questo piccolo tool (wushowhide) funziona anche sulla versione Home. Scaricate il tool (wushowhide) da qui. Eseguitelo e cliccate su Avanzate, togliete il segno di spunta da Esegui operazioni di ripristino automaticamente e cliccate su Avanti, nella pagina seguente vi troverete due opzioni, Hide updates e Show hidden updates. Cliccate su Hide updates e selezionate il grosso aggiornamento ad esempio di Windows 10 identificabile dalla versione 1803 che corrisponde alla versione Spring Creators Update 2018. Infine cliccate su Avanti e l'operazione si concluderà subito con un messaggio di conferma, chiudete il tool (wushowhide) e avrete finito. Quando deciderete che è giunto il momento di aggiornare il PC fate l'operazione inversa, invece di cliccare su Hide updates, cliccate su Show hidden updates, fatto ciò selezionate il mega aggiornamento di Windows 10 (1803) e poi cliccate su Avanti. Al termine il mega aggiornamento verrà ripristinato. Questo tool (wushowhide) può essere riutilizzato in situazioni future, con versioni differenti del sistema operativo (sempre Windows 10 però) e aggiornamenti vari. Adesso è tutto. A presto!








Copyright © 2002-2019, Alessandro Marinuzzi

Visibile al meglio in 1280x1024


   


Torna Su