Io e il Mondo



Benvenuti! Questa pagina è dedicata al mio diario: cronaca, notizie, pensieri, considerazioni, riflessioni su fatti, esperienze vissute, scoperte, stranezze, cose buffe, affetti, dolori, assurdità e altro. Se volete, ove possibile, potete lasciare un commento ma poiché i commenti vengono moderati da me non verranno pubblicati subito ma solo dopo la mia approvazione. Vi chiedo inoltre di pazientare almeno 24 ore, è il tempo tecnico necessario affinché io possa leggere i vostri commenti. Spero sinceramente che troverete utili questi miei articoli.

Buona lettura!


Gli articoli presenti in questo Diario sono in totale 117
Pagina 11 di 17  ❰❰ 1 ... 9 10111213...17❱❱


 
02 Aprile 2009 14:58:45 · [Slurp!]
Postato da
ImmagineQuesto post rappresenta il mio momento di gioia   Ossia il momento in cui sto per tagliarmi una bella fetta di crostata alle fragole, il lieto evento ha avuto luogo il giorno del mio compleanno   Ogni anno mi faccio preparare una bella crostata di fragole per il mio compleanno perché è l'unica cosa di cui vado ghiotto   La crostata è fatta ovviamente di pasta frolla, crema pasticcera, fragoloni tagliati in due, gelatina in superficie per completare. Il gioco di sapori che mi dà l'assaporare questa magnifica crostata non regge il paragone con alcuno dolce! Che dire della pasta frolla fresca che si frantuma in bocca... della dolce melodia della crema pasticcera unita al sapore insuperabile dei fragoloni e per finire la gelatina così dolce da esaltare i sapori al 200%! Il giorno del mio compleanno ne ho mangiato tre fette   Per fortuna piace anche alla mia famiglia per cui abbiamo fatto banchetto con questa delizia del palato   Ma... era così bella ed invitante che non ho saputo resistere alla tentazione di fotografarla prima di mangiarla   Una volta l'anno (dieta permettendo) si può fare uno strappo alla regola  
 
01 Aprile 2009 15:28:49 · [La LAN corre su corrente elettrica...]
Postato da
ImmagineLe PowerLINE rappresentano il top della tecnologia in fatto di LAN su corrente elettrica, infatti basta acquistare due di queste prese, collegarne una al Router con il suo cavetto LAN (in dotazione) e poi alla presa di corrente e l'altra PowerLINE collegarla in un qualsiasi punto della casa dove c'è una presa di corrente ed infine collegare questa seconda PowerLINE al NoteBook o al PC ed è fatta! In pratica il segnale ADSL parte dal Router, passa alla prima PowerLINE che a sua volta è collegata alla corrente elettrica ed il segnale ADSL viaggia nella rete elettrica, poi dove abbiamo messo la seconda PowerLINE il segnale ADSL esce e va al NoteBook od al PC che si trova in altro posto nella casa ed il tutto senza dover rompere pareti facendo buchi oppure passare cavi nelle canalette o peggio usare la rete Wireless che crea molto inquinamento elettromagnetico e non solo, ricordo che un Router Wireless invia e riceve dati quindi è pericoloso per la salute (senza parlare delle chiavette Wireless che vanno collegate ad ogni PC nella rete Wireless)! Quindi basta comprare 3 PowerLINE ed è fatta! 3 PC in rete senza problemi e senza fatica   Noi ne abbiamo prese 3 e ci troviamo meravigliosamente bene anche perché le PowerLINE che abbiamo preso sono da 85 Mbps, quindi si avvicinano moltissimo alla velocità di una LAN su cavo che è di 100 Mbps!!! Il prezzo è di circa € 50,00 a presa ma vi assicuro che ne vale la pena!!! Naturalmente è possibile anche stampare in rete e condividere le cartelle condivise sui rispettivi PC/NoteBook  
 
15 Marzo 2009 09:37:35 · [Cartelle Condivise: Accesso Negato]
Postato da
Avevo un problema sulle cartelle condivise in rete e questo problema a quanto sembra cercando con Google è molto frequente... dopo aver cercato invano di accedere alle mie cartelle condivise in rete mi appare un messaggio del tipo: "Errore di Sistema 5 - Accesso negato". Per fortuna esiste Google che risolve il 90% dei problemi ed infatti io ho trovato su questo fantastico motore di ricerca la soluzione al mio problema e funziona alla perfezione. Si tratta di creare una voce nel registro di sistema e sembra che sia funzionante solo su Microsoft Windows XP (non ho provato su Vista). Quindi andiamo su Start -> Esegui digitiamo cmd e poi nella consolle msdos che si apre digitiamo regedit... a questo punto basta andare in HKEY_LOCAL_MACHINE -> SYSTEM -> CurrentControlSet -> Services -> lanmanserver -> parameters e creare la voce ( DWORD) IRPStackSize. A questa voce mettiamo il valore esadecimale 27, chiudiamo tutto, resettiamo e poi al successivo riavvio proviamo ad accedere alle cartelle condivise in rete e tutto dovrebbe funzionare alla perfezione!  
 
10 Febbraio 2009 13:35:52 · [Hanno ucciso Eluana Englaro!!!]
Postato da
ImmagineHanno ucciso Eluana Englaro!!! Una vita innocente è stata spenta con raccapricciante crudeltà! Io voglio sapere realmente com'è morta perché non sono l'unico a cui è venuto il sospetto che la morte di Eluana sia stata accelerata! Prima una crisi respiratoria e poi una crisi cardiaca hanno condotto alla morte Eluana stando a quello che hanno dichiarato i medici di La Quiete di Udine che a me non convince affatto! Non uccidere è un precetto scolpito nella morale dell'uomo ancor prima che imposto dalla legge! Anche chi non crede è portato atavicamente a non uccidere e deve esserci qualcosa di molto perverso nell'essere umano per venir meno a tale principio! Beppino Englaro dice che la Chiesa non può imporre i suoi valori e a me viene da chiedermi cosa ci sia di tanto sbagliato nei valori della Chiesa tanto da evitarli! Il Presidente Napolitano con il suo rifiuto a firmare il decreto legge Salva-Eluana ha condannato a morte la ragazza! Comunque il sondino che teneva Eluana alimentata ed idratata è stato staccato! Chiunque abbia staccato il sondino è un boia che si è reso responsabile di omicidio a seguito di una sentenza di morte! Ricordo che nel nostro paese non esiste la pena di morte ma per la prima volta una sentenza di morte è stata eseguita! Sentenza di morte che ha decretato la morte di una ragazza innocente che non aveva commesso alcun crimine se non quello di vivere! 9 febbraio 2009: in italia si è aperto un varco sconcertante ed immorale verso l'eutanasia, siamo diventati come quei paesi comunisti dove l'eutanasia è una realtà! Sono sinceramente disgustato e spero che almeno la morte di Eluana Englaro non sia stata vana e porti la classe politica a legiferare per proteggere tutti quelli che si trovano o si troveranno nelle condizioni di Eluana Englaro! Oggi per la prima volta mi vergogno di essere italiano!
 
07 Febbraio 2009 13:54:13 · [Desktop Icon Save and Restore]
Postato da
ImmagineDesktop Restore... così si chiama questo piccolo programmino che opera mediante shell extension... questa piccola uility interamente freeware risponde perfettamente alle mie esigenze... tenere il desktop sempre in ordine e con le icone al loro posto anche dopo un crash o ad una sconfigurazione del sistema... il principio è semplice, basta cliccare su una qualsiasi porzione del desktop con il pulsante destro del mouse per fare aprire un menù con tre voci "Save Desktop", "Restore Desktop" e "Custom Save/Restore". Selezionate "Save Desktop" per salvare il profilo in base al layout (nel mio caso 1280x1024), dopo provate a disordinare le icone del dekstop e poi selezionate "Restore Desktop" per rimettere a posto tutte le icone così come le avevate ordinate e come per magia torneranno al loro posto! Io ho provato pure "Icon Restore 1.0" che non funziona sempre e che ho eliminato dal mio sistema, ho provato anche "DesktopOk" che non funziona perfettamente... l'unica utility a funzionare perfettamente è Desktop Restore che non solo è interamente gratuita ma vanta diverse versioni per diversi sistemi come Win98, Win2000, WinME, WinXP e WinVista nelle incarnazioni a 32bit e a 64bit. Questo tool funziona davvero ed è veramente semplice ed efficiente! Che dire di più? Provatelo subito! Non ve ne pentirete mai!  
 
31 Gennaio 2009 17:41:39 · [Sony NWZ-S618F]
Postato da
ImmagineI WALKMAN Sony NWZ-S615F, NWZ-S616F e NWZ-S618F gestiscono a meraviglia i contenuti multimediali e io sono un felice possessore di un Sony NWZ-S618F (8 GB)! Per chi possiede questo gioiello saprà che a volte gli mp3 vengono trasferiti nel lettore con alcuni dei tag mancanti. La Sony consiglia dal canto suo di usare Windows Media Player 11 che fornisce assieme al lettore però non spiega che alle volte anche creando una PlayList in WMP11 e poi sincronizzandola con il WALKMAN si possono perdere dei tag! Io mi sono letto il manuale del lettore ed ho scoperto che sul sito Sony Europeo c'è un programma meraviglioso realizzato dalla stessa Sony che si chiama Content Transfer! Per installare questo programma create in C: la cartella "CT101_dl" e poi scaricate in questa cartella il programma "ContentTransfeInstaller.exe" che è all'incirca 36 MB! Bene! Fatto ciò eseguitelo ed installatelo, successivamente collegate il vostro Sony WALKMAN e si avvierà anche Content Transfer con una GUI semplice ma efficente... adesso tutto quello che dovete fare è trascinare i file mp3 o intere cartelle nella finestra di Content Transfer in corrispondenza della immagine del lettore che si illuminerà e appena avrete rilasciato i file mp3 o le cartelle che li contengono avverrà la copia sul WALKMAN ed alla fine avrete tutti gli mp3 con tutti i tag presenti! E' ovvio che dovete creare a priori i tag mp3 perchè il vostro lettore li possa leggere... per editare i tag ho usato il meraviglioso Mp3Tag che serve proprio a questo scopo! Potete usare Content Transfer per caricare foto, video e musica come pure potete eliminarla con pochi click usando lo stesso medesimo programma molto intuitivo   Per di più Content Transfer è gratuito e lo potete scaricare ed usare tranquillamente! Per coloro che vogliono sapere come creare film partendo da un DVD per questo lettore consiglio la lettura di questo post! Buon Divertimento!  
Immagine
 
19 Dicembre 2008 17:20:06 · [Ultimatum Alla Terra]
Postato da
ImmagineCome tutti i film di fantascienza questo non fa eccezioni... classico nella trama, energico nei contenuti. Il problema dell'ambiente è un problema più volte sottovalutato, ai giorni nostri si fa prima a nascondere i rifiuti in qualche discarica abusiva, a smaltire scorie tossiche in modi fantasiosi, si produce più elettrosmog possibile, si inquina con gas nocivi alla salute dell'uomo e del pianeta ed in poche parole ci si avvia verso l'autodistruzione. Non serve che un alieno ci distrugga perché l'uomo lo sta già facendo oltremodo bene da solo! Ci voleva un alieno per farci capire quello che ostinatamente vogliamo nascondere? Il destino dell'umanità è nelle nostre mani e lo è sempre stato però non facciamo nulla per cambiare le cose... forse ci vorrebbe davvero un alieno che ci minacci di distruzione affinché si cambi direzione! Il film, ben diretto e girato, assolve pienamente al suo compito... farci porre domande su di noi e sul nostro destino... siamo soli? siamo in via d'estinzione? ci evolveremo in qualche modo? saremo in grado di usare la tecnologia in modo non autodistruttivo? che ne sarà della specie animale? ci ammaleremo tutti? quando finirà il mondo? L'alieno voleva parlare ai rappresentanti dei vari paesi perché sapeva bene che dirlo al singolo individuo comune non ha senso poiché privo di potere decisionale... il monito è infatti diretto ai politici ed ai capi di stato perché ci conducano ad una nuova alba per il genere umano. Come tutti i moniti anche questo film sarà trattato né più né meno come un banale film di fantascienza dimenticando il valore intrinseco che porta con sé! Il politico o capo di stato è un grande illusionista... è in grado di convincerci con le sole parole che si può cambiare... non a caso cito il motto del nuovo presidente degli USA che dice: "Yes, we can!" Perché invece di fare tante parole non si passa ai fatti? Il perché è presto svelato... se fosse possibile produrre senza inquinare il costo dei beni e servizi avrebbe un prezzo abnorme e siccome un prodotto molto costoso non è vendibile, ossia non è suscettibile di profitto, si sceglie la strada più semplice ed immediata... tagliare i costi di produzione superflui (superflui è soggettivo) per portare il bene a prezzi più ragionevoli con grave nocumento però per l'ambiente in cui viviamo. Il film però ci dà qualche speranza perché se un alieno è disposto a credere nella nostra buona fede, dobbiamo ritenere che in estremis l'umanità è in grado di dare il meglio di sé... sarà vero? A me piace pensare che l'uomo vicino al baratro sappia trovare la forza di risollevarsi e di ricominciare... sarebbe stupido pensare che un uomo in punto di morte possa mentire a se stesso! Bel film! Lo consiglierei ai capi di stato di tutto il mondo. Bravissimi Keanu Reeves e Jennifer Connelly che hanno dato il meglio di sé in questo film. Sebbene il film sia un remake del '51 il tema è sempre attuale e consiglio il film a tutti!








Copyright © 2002-2018, Alessandro Marinuzzi

Visibile al meglio in 1280x1024


   


Torna Su