Io e il Mondo



Benvenuti! Questa pagina è dedicata al mio diario: cronaca, notizie, pensieri, considerazioni, riflessioni su fatti, esperienze vissute, scoperte, stranezze, cose buffe, affetti, dolori, assurdità e altro. Se volete, ove possibile, potete lasciare un commento ma poiché i commenti vengono moderati da me non verranno pubblicati subito ma solo dopo la mia approvazione. Vi chiedo inoltre di pazientare almeno 24 ore, è il tempo tecnico necessario affinché io possa leggere i vostri commenti. Spero sinceramente che troverete utili questi miei articoli.

Buona lettura!


Gli articoli presenti in questo Diario sono in totale 120
Pagina 5 di 18  ❰❰1...34567...18❱❱


 
02 Ottobre 2013 12:21:21 · [Stilizziamo Codice Sorgente]
Postato da
Eccomi qui! Stavolta volevo farvi vedere come aggiungere i numeri di riga con il css per il codice sorgente postato, nulla di così difficile, basta aggiungere uno <span class="line"></span> ad ogni linea di codice, ci vorrà un contenitore che sia un div o una tabella poco importa, l'importante è che faccia da contenitore ai tag span e che indicheremo con la classe code come ad esempio <div class="code"></div>.

/* Stile Codice Sorgente */
.code {
  text-align: left;
  table-layout: fixed;
  word-wrap: break-word;
  border-radius: 7px;
  border: #6666FF 1px solid;
  background-color: #FFF5EE;
  background-image: url("../bkg/Bkg_117.png");  /* Righe Orizzontali */
  background-repeat: repeat;
  background-position: 0 10px;
}
/* Stile Codice Sorgente */
.xcode {
  color: #008000;
  font-family: 'Courier New', Courier, FreeMono, 'Nimbus Mono L', monospace;
  font-size: 13px;
  font-style: normal;
  line-height: 20px; /* Adatta Righe Orizzontali */
  font-weight: normal;
  font-variant: normal;
}
/* Indice Codice Sorgente */
.code {
  counter-reset: listing;
}
/* Indice Codice Sorgente */
.line {
  counter-increment: listing;
}
/* Numerazione Linee, Codice Sorgente */
.code .line:before {
  text-align: right;
  margin-left: -10px;
  padding-right: 10px;
  float: left;
  width: 40px;
  color: gray;
  content: counter(listing, decimal-leading-zero) ".";
  -moz-user-select: none;
  -o-user-select: none;
  -ms-user-select: none;
  -webkit-user-select: none;
}

Come potete notare ho usato la pseudo classe :before per aggiungere a sinistra i numeri di riga... ci pensa il css a numerare le righe, niente paura   In verità si tratta di uno pseudo elemento applicato alle classi e l'uso è davvero vastissimo. A voi la palla  
 
02 Settembre 2013 11:28:58 · [Internet Explorer 10]
Postato da
Oggi volevo condividere con voi una novità riguardante Internet Explorer 10. In pratica la microsoft ha deciso di intraprendere una rotta totalmente nuova con le pseudo classi. Queste non essendo state ancora fagocitate dal w3c non possono dunque essere validate... in particolare se con alcune classi generiche Internet Explorer 10 si comporta nella norma con l'introduzione di alcune stilizzazioni del tutto nuove ci si trova a dover usare un prefisso come ::-ms- per far sì che la nuova pseudo classe venga applicata correttamente. La cosa a me dà particolare fastidio perché come ho già detto all'inizio, dette pseudo classi, almeno adesso, generano un errore di validazione per cui se prima si aveva tutto il sito interamente validato sotto il profilo html e css2/3 con dette modifiche il sito non sarà più validato. Se qualcuno come il sottoscritto usa FireFox con il plugin HTML Validator si sarà reso conto che girando per i vari siti nel web ci sono un pò ovunque errori di validazione. Per me è strano e straordinario aver trovato alcuni siti che si sono allineati al validatore del w3c ossia nessun errore di validazione html/css! La stessa filosofia l'ho adottata io per cui se navigate il mio sito non troverete errori di validazione. Io credo che sia meglio attendere che queste pseudo classi ::-ms- vengano assorbite dal w3c e solo allora usarle senza grossi problemi. La cosa buffa è che su google non c'è alcun risultato indicizzato su questo tema per cui sono andato a spulciarmi la documentazione tecnica di Internet Explorer 10 qui! Nell'attesa che il w3c adotti queste pseudo classi vediamo un esempio pratico di come usarle.

Questa prima parte del codice si applica agli input di tipo file a cui vogliamo modificare l'aspetto del contenuto dei campi:
/* Solo Internet Explorer 10 */
input[type=file]::-ms-value {
  regole css...
  regole css...
}

Questa seconda parte del codice si applica agli input di tipo file a cui vogliamo modificare l'aspetto del pulsante "sfoglia":
/* Solo Internet Explorer 10 */
input[type=file]::-ms-browse {
  regole css...
  regole css...
}

Naturalmente si possono combinare classi generiche con queste pseudo classi in modo da avere poche regole valide per tutti i browser... vi ricordate quando per usare i fogli di stile versione 3 (CSS3) bisognava anteporre il prefisso del browser? Ebbene siamo ancora una volta vicini a quel frangente ma questa volta io consiglierei di aspettare prima di usare prefissi classi non riconosciute dal w3c... questo è uno dei motivi per cui anche se ho già da tempo preparato una versione di A71Mail che supporta tali pseudo classi per altre ragioni non mi va di mettere online il tutto. Preferisco avere una totale e completa validazione piuttosto che avventurarmi in modifiche che sono solo una forzatura... almeno dal mio punto di vista. Comunque, è ora di lasciarvi alle vostre conclusioni. A presto!
 
20 Luglio 2013 10:36:27 · [Torna Su con CSS]
Postato da
Ciao, come avete potuto notare, sul mio sito ho aggiunto un pulsante dinamico che segue lo scrolling della pagina permettendo in qualsiasi momento di tornare sù senza dover risalire manualmente fino a cima pagina... la cosa buffa è che sono necessarie pochissime linee di CSS e HTML... vi consiglio di cercarvi fin da subito una icona png con la freccia in alto in modo da inserirla tra le chiamate CSS... il trucchetto funziona su tutti i browser e l'effetto è molto gradevole e soprattutto aiuta a navigare comodi in un sito web. L'idea mi è venuta quando ho notato che le mie pagine php erano chilometriche e che io stesso faticavo per risalire in cima, così mi sono riproposto di inserire qualcosa di più comodo e l'ho fatto! Usando Notepad++ aggiungere qualche riga di codice a fondo pagina in tutti i file mi ha rubato solo una decina di secondi, poi ho solo dovuto aggiungere delle nuove regole al mio foglio di stile   Vediamo come. Prima mettete a fondo pagina prima di </body> questa porzione di codice:

<a href="#" class="back-top"><span class="go-top">Torna Su</span></a>

Poi dopo che avrete inserito quella porzione di codice in tutte le pagine del vostro sito non resta che aggiungere le nuove regole al vostro foglio di stile (CSS) in questo modo:

/* Torna Su */
.back-top {
  position: fixed;
  bottom: 65px;
  right: 65px;
  width: 64px;
  height: 64px;
  display: block;
  background: url("BackTop.png") no-repeat center center;
  color: #000080 !important;
  text-decoration: none !important;
}
/* Torna Su */
.go-top {
  display: block;
  margin-top: 65px;
  text-align: center;
  color: #000080 !important;
  text-decoration: none !important;
}

E' tutto! Adesso godetevi il vostro sito web più che mai piacevole grazie a quel piccolo tocco magico che i CSS ci regalano  
 
11 Aprile 2013 09:38:57 · [Trilogia Matrix in Blu Ray]
Postato da
ImmagineInizio subito col dire che è stato difficilissimo trovare i singoli Blu ray che compongono la Trilogia di Matrix! Per fortuna su www.amazon.it c'erano gli ultimi Blu ray in edizione italiana e li ho presi singolarmente, ovvero uno per uno. In questo modo ho potuto accaparrarmi la Trilogia da buon collezionista che sono   In tutto ho speso € 32,00 comprese le spese di spedizione. C'è da dire che The Matrix e Matrix Revolutions mi sono stati venduti da www.amazon.it e spediti con corriere tracciabile, mentre Matrix Reloaded mi è stato venduto dal venditore Emazing (nel MarketPlace di amazon) e spedito con Posta Prioritaria. Fate attenzione a non comprare The Complete Matrix Trilogy perché è una Trilogia importata dal Regno Unito e anche se ha l'audio in italiano resta sempre un prodotto straniero con Cover Blu ray straniera. Se non riuscite a fare quello che ho fatto io, allora potete prendere Matrix - The Ultimate Collection (LTD) che è composta da 4 Blu ray in italiano (The Matrix, Matrix Reloaded, Matrix Revolutions e Animatrix) oltre 3 DVD in stile fumetto/animazione (sinceramente non si capisce cosa c'è dentro... ovunque trovo scritto "contenuto misto"). Perlomeno è tutto in italiano ed il prezzo è decisamente abbordabile   Adesso non mi resta che godermi questa Trilogia sul mio lettore Blu ray Samsung BD-E5500   Per chi non conoscesse Matrix, vi spiego di cosa parla. Nel 1999 ci furono grandi festeggiamenti per la nascita di I.A. (macchine dotate di intelligenza artificiale) che come prima cosa videro il genere umano come una minaccia, gli umani allora oscurarono il cielo per per impedire alle macchine di vivere visto che si alimentavano ad energia solare. Le macchine allora cercarono un'altra fonte di sostentamento: gli esseri umani! Ogni essere umano sprigiona oltre 6 milioni di calorie e bioelettricità e le macchine avevano iniziato a "coltivare" gli esseri umani al fine di procacciarsi l'energia di cui avevano bisogno ma purtroppo per le macchine l'essere umano sveglio e vigile si ribellava e cercava di sfuggire alle macchine, allora le macchine sopirono le menti degli esseri umani imprigionandole in un mondo virtuale elaborato al computer, ossia Matrix. L'essere umano collegato a Matrix non si accorge della differenza tra sonno e realtà e accetta quello che gli viene proposto dalle macchine come realtà. Le prime versioni di Matrix erano state concepite come mondi dove non esisteva il dolore, la rabbia, l'odio o l'amore e quindi molti connessi a Matrix rifiutarono quella realtà e molti raccolti di esseri umani andarono persi. A questo punto all'Architetto (un programma) viene chiesto dalle macchine di creare un mondo virtuale imperfetto in cui l'uomo poteva riconoscersi. I pochi superstiti nati e cresciuti fuori da Matrix si rifugiarono a Zion, l'unica vera città ancora libera ma ubicata nel sottosuolo dove le macchine si credeva non sarebbero mai arrivate. Una profezia annunciò l'arrivo di un Eletto (Neo), una persona in grado di modificare Matrix a piacimento ed in grado anche di liberare il genere umano dalla schiavitù delle macchine. Così Morpheus e Trinity, (due ribelli) vanno alla ricerca di Neo dentro Matrix e riescono a liberarlo. Neo però dopo uno scontro con un agente (un programma senziente in grado e entrare e uscire da Matrix pur rimanendovi connesso) il cui nome è Smith, ha la meglio e sovrascrive l'agente Smith. L'agente Smith sconfitto viene confinato in una zona dove i programmi che non hanno più uno scopo preciso rischiano la cancellazione. Avendo ereditato durante la sovrascrittura parte del potenziale di Neo, Smith inizia a ragionare fuori dagli schemi di Matrix e inizia a replicarsi per avere il controllo assoluto su tutto perché il controllo è potere! Nel frattempo le macchine iniziano a cercare Zion e con le trivelle e le seppie arrivano e ingaggiano una lotta spietata contro gli abitanti di Zion che si erano armati fino ai denti per sopravvivere all'assalto delle macchine. Neo scopre di essere l'Eletto e fa un patto con le macchine: avrebbe eliminato Smith che nel frattempo si stava espandendo anche fuori Matrix minacciando la stessa esistenza delle macchine e se Neo avesse avuto la meglio su Smith le macchine avrebbero rinunciato alla guerra, si sarebbero ritirate e avrebbero permesso a chi lo avesse voluto di scollegarsi da Matrix. Neo nel terzo capitolo intuisce che per uccidere Smith deve morire anche lui stesso per bilanciare l'equazione per cui alla fine decide di farsi sovrascrivere da Smith, Neo riesce a distruggere Smith dall'interno facendolo esplodere e in questo modo tutti i cloni di Smith si cancellano. Neo però muore ma le macchine hanno mantenuto la parola: la guerra era finita e le seppie si ritiravano e con la fine delle ostilità Matrix tornava ad essere pulita. La profezia si era avverata, Neo, ossia l'Eletto aveva posto fine alla guerra tra umani e macchine. Alla fine l'Architetto si reca dall'Oracolo e conferma la promessa fatta a Neo: chi vorrà essere liberato, sarà libero.
 
30 Settembre 2012 17:30:02 · [Sony BCR-NWU7 Docking Station]
Postato da
ImmagineQualche giorno fa ho cercato qualche accessorio per il mio Sony Walkman NWZ-S618F (MP3/MP4) e dopo una serie di ricerche sono approdato su www.amazon.it dove ho trovato una Docking Station Sony BCR-NWU7 compatibile con il mio modello. Mi è costata solo € 50 e mi ha permesso di trasformare il mio favoloso Walkman Sony NWZ-S618F in un impianto Hi-Fi. La scatola contiene un cavo USB 2.0 con attacco WM-PORT, due alloggiamenti (tipo "A" e tipo "B"), un alimentatore, la Docking Station stessa. Il cavo WM-PORT va collegato all'alimentatore e poi alla Docking Station, i due alloggiamenti vanno inseriti sopra l'incavo della Docking Station e sono compatibili con diversi modelli e a seconda del modello posseduto bisogna montare l'alloggiamento tipo "A" o l'alloggiamento tipo "B" e per la precisione: tipo "A" per Sony Walkman NW-A805, NW-A806, NW-A808, NWZ-A815, NWZ-A816, NWZ-A818, NWZ-A726, NWZ-A728, NWZ-A729, NWZ-A826, NWZ-A828, NWZ-A829, NWZ-A826K, NWZ-A828K, NWZ-A829K, NWZ-E435F, NWZ-E436F, NWZ-E438F, NWZ-E436FK, NWZ-S638F, NWZ-S639F, NWZ-S738F e NWZ-S739F; tipo "B" per Sony Walkman NWZ-S515, NWZ-S516, NWZ-S615F, NWZ-S616F, NWZ-S618F, NWZ-X1050 e NWZ-X1060. La Docking Station Sony BCR-NWU7 sul retro ha anche un ingresso mini-jack stereo da collegare alle casse audio. Io mi sono procurato delle piccole casse audio Logitech 2.0 che ho collegato alla presa mini-jack stereo della Docking Station Sony BCR-NWU7. Ora c'è la parte più bella, se inserite il vostro Sony Walkman sopra l'alloggiamento noterete che il Sony Walkman va subito in modalità "ricarica" e nel frattempo potrete godervi la musica che esce dalle casse stereo. In pratica "Charge & Play" contemporaneamente   Finalmente mi posso ascoltare un pò di musica sfruttando il mio Sony Walkman collegato alle casse audio mentre si ricarica! Così mi sono fatto un impianto stereo sfruttando il mio amato Walkman NWZ-S618F! Ecco un acquisto che non poteva mancare   La Docking Station Sony BCR-NWU7 pesa solo 80 gr ed ha un design pulito ed elegante. Non compratelo fuori dall'Italia perché il prodotto ha una presa di alimentazione specifica per ogni paese. Per esempio nel Regno Unito e in America la spina è completamente diversa oltre al fatto che ha un voltaggio differente e ammesso e non concesso che riusciate comunque a collegarlo alla presa di corrente vi brucerebbe il tutto andando in corto circuito. Quindi se lo volete prendetelo in Italia. Lo so... ci sono pochi pezzi in circolazione, meglio affrettarsi  
 
01 Luglio 2012 17:34:37 · [2° Anniversario Centro Commerciale POSEIDON]
Postato da
ImmagineIeri, 30 giugno 2012, si è festeggiato il 2° anniversario del Centro Commerciale POSEIDON di Carini (PA). Per chi non conoscesse il POSEIDON dico brevemente che si tratta di una struttura in cemento armato orizzontale molto curata che ospita oltre 80 negozi più o meno grandi. Tra questi figura l'Auchan ed il Gruppo Expert. La festa tenutasi presso i locali del POSEIDON ha regalato ai suoi clienti due piacevoli sorprese. La prima sorpresa è stata la presenza del comico Giovanni Cacioppo (già visto a Zelig e a Colorado rispettivamente su Canale 5 e su Italia 1) che ha donato al pubblico presente 30 minuti di allegria e comicità. Ha raccontato a modo "suo" della crisi economica, dei posti di lavoro, delle promesse dei politici e di tantissimo altro ogni volta strappandoci una bella risata. Io, mia madre e mia sorella eravamo in prima fila   Al termine dello spettacolo, Giovanni Cacioppo ha concesso foto e autografi al pubblico che lo desiderava. Io personalmente mi sono fatto fare l'autografo e poi io e mia sorella ci siamo fatti fare una foto con Giovanni Cacioppo   Devo dire che Giovanni Cacioppo è davvero alla mano e molto semplice con le persone. La seconda sorpresa è stata una torta gigante (grande circa 4 metri x 2,5 metri) raffigurante la Sicilia. Sulla torta troneggiava il marchio POSEIDON. La torta è stata offerta a tutto il pubblico presente e c'è stato chi ha fatto il bis visto che la torta era davvero grande. L'evento è iniziato alle ore 18 circa ed è andato avanti fino a tarda serata. E' stato piacevole e divertente. Spero ripeteranno l'evento anche l'anno prossimo! Ecco alcune foto dell'evento  
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
 
26 Giugno 2012 10:46:26 · [Nonna, mi manchi tantissimo...]
Postato da
Forse bastava respirare, solo respirare un pò, fino a riprendersi ogni battito e non cercare l'attimo, per andar via (non andare via), perché non può essere abitudine dicembre senza te, chi resta qui spera l'impossibile. Invece no! Non c'è più tempo per spiegare, per chiedere se ti avevo dato amore, io sono qui e avrei da dire ancora, ancora. Perché si spezzano tra i denti (si spezzano tra i denti) le cose più importanti (le cose più importanti) quelle parole che non osiamo mai e faccio un tuffo nel dolore (tuffo nel dolore), per farle risalire, riportarle qui, una per una qui, le senti tu, pesano e si posano per sempre su di noi e se manchi tu (se manchi tu), io non so ripeterle, io non riesco a dirle più! Invece no! Qui piovono i ricordi ed io farei di più, di ammettere che è tardi, come vorrei, poter parlare ancora, ancora. E Invece no! Non ho! Più tempo per spiegare che avevo anch'io, io! Qualcosa da sperare davanti a me, qualcosa da finire insieme a te. Forse mi basta respirare, solo respirare un pò. Forse è tardi, forse invece no.








Copyright © 2002-2019, Alessandro Marinuzzi

Visibile al meglio in 1280x1024


   


Torna Su