Io e il Mondo



Benvenuti! Questa pagina è dedicata al mio diario: cronaca, notizie, pensieri, considerazioni, riflessioni su fatti, esperienze vissute, scoperte, stranezze, cose buffe, affetti, dolori, assurdità e altro. Se volete, ove possibile, potete lasciare un commento ma poiché i commenti vengono moderati da me non verranno pubblicati subito ma solo dopo la mia approvazione. Vi chiedo inoltre di pazientare almeno 24 ore, è il tempo tecnico necessario affinché io possa leggere i vostri commenti. Spero sinceramente che troverete utili questi miei articoli.

Buona lettura!


Gli articoli presenti in questo Diario sono in totale 120
Pagina 8 di 18  ❰❰1...678910...18❱❱


 
09 Febbraio 2011 15:48:40 · [Migrazione Hard Disk]
Postato da
Ciao! Ieri mi sono trovato in una situazione a dir poco incredibile... stavo per salvare un grosso file che poi avrei dovuto copiare anche nel secondo disco e mi ritrovo con un messaggio del tipo: "Spazio insufficiente su disco, liberare il disco e riprovare." Adesso non ricordo con esattezza il messaggio ma più o meno recitava quanto riportato. C'era una sola cosa da fare e cioè acquistare altri due Hard Disk P-ATA di maggiori dimensioni. Per fortuna qualche giorno prima avevo visto in un volantino pubblicitario un prodotto che mi avrebbe ora consentito una migrazione semplice ed indolore, sto parlando di una Docking Station IDE/SATA per Hard Disk sia da 2,5 pollici che da 3,5 pollici, il prodotto che in seguito acquistai è una Docking Station Freecom 33708 che mi permetteva di collegare un Hard Disk IDE/SATA senza box e senza doverlo collocare all'interno del PC e di collegarlo direttamente tramite cavo volante USB al PC. Grazie alla Docking Station ho potuto collegare un Hard Disk nudo e crudo (uno per volta) tramite cavetto USB e poterlo partizionare e formattare. A questo punto mi serviva solo la funzione di Clonazione Disco e in questo campo non c'è niente di meglio di Acronis True Image 2010 (ora è disponibile la versione 2011)! Dunque ho lanciato prima da Windows 7 Home Premium il programma di BackUp Acronis True Image 2010 e poi ho scelto tra le utilità Clonazione Disco e per gestire meglio la clonazione ho scelto la Clonazione Manuale invece di quella automatica perché così si ha maggiore controllo sulle opzioni e si evita di sbagliare magari sovrascrivendo il disco sbagliato   Ho fatto poi la medesima cosa lato Windows XP Professional SP3! Dopo circa due orette avevo i due nuovi Hard Disk clonati. Così ho riposto la Docking Station avendo cura prima di scollegare l'Hard Disk di spegnere tramite il pulsante sulla Docking l'alimentazione, poi per maggiore precauzione ho anche staccato la spina della Docking Station stessa. Infine ho configurato i Jumper dei nuovi Hard Disk: quello da 250 GB sul quale ho clonato XP come Master; quello da 320 GB sul quale ho clonato Seven come slave   Infine ho aperto il PC avendo cura di staccare la presa di corrente ed ho sostituito il vecchio Maxtor da 80 GB sul quale c'era XP con il Western Digital Blue da 250 GB sul quale avevo clonato XP, poi ho sostituito il vecchio Maxtor da 120 GB sul quale c'era Seven con il Western Digital Blue da 320 GB sul quale avevo clonato Seven. Poi ho conservato in un luogo sicuro i due vecchi Hard Disk Maxtor ed ho riacceso il PC! Nessun problema! Tutto funziona benissimo, unico neo Seven che non è riuscito a partire perché l'hardware era stato modificato... anche qui nessun problema... basta inserire il DVD di Seven e fare il boot da DVD e poi dopo aver scelto la lingua invece di selezionare Installa basta cliccare sulla voce Ripristina il computer... a questo punto Seven viene riavviato e poi parte regolarmente per cui si può togliere il DVD di Seven e godersi il nuovo spazio su disco senza inutili warning. Naturalmente ho fatto alcune foto ed ho preparato alcune immagini. Buon divertimento  

Acronis True Image 2010 in azione...
Immagine

I nuovi Hard Disk Western Digital sostituiti...
Immagine

La funzione Clona Disco di Acronis True Image 2010...
Immagine

Docking Station Freecom 33708
Immagine

Docking Station Freecom 33708
Immagine

Docking Station Freecom 33708
Immagine
 
31 Gennaio 2011 15:03:27 · [Tra poco 40 anni...]
Postato da
I 40 anni... presto arriveranno per me... i 40 anni segnano una svolta epocale nella esistenza di ciascuno di noi... perché? Perché segnano un traguardo, un punto di arrivo, il momento di capire come si è spesa la propria vita fino ad ora... per me è un dolce traguardo perché posso fare un bilancio positivo della mia esistenza visto che sono totalmente esente da vizi di qualsiasi tipo   Nel 2001, quando ebbi l'ictus ischemico, i medici indagarono sulla mia esistenza alla ricerca di qualche comportamento a rischio ma siccome avevo passato tutta la mia vita senza vizi dovettero cercare altrove e scoprirono che sono nato con una mutazione genetica che provoca l'aggregamento delle piastrine fino a formare trombi. Così si spiega l'inspiegabile ictus avuto a soli 30 anni ed oggi posso dirmi tranquillo perché l'ictus non è stato addebitato a qualche mio comportamento a rischio e quindi non ho rimpianti perché non è stata colpa mia ma del gene difettoso o della pressione alta. Sono tranquillo perché sono cresciuto moralmente e psicologicamente e posso festeggiare i miei 40 anni senza rimpianti di alcun genere   Naturalmente prendo moltissime medicine per evitare che la pressione sali o che le piastrine facciano trombi ma se questo è il prezzo da pagare per restare vivo lo faccio volentieri. Prendersi cura di sé è molto importante... solo solo perché DIO mi ha donato la vita ed io devo rispettare questo immenso dono con gratitudine e fede. La vita è un dono! Non sprechiamola inutilmente e ringraziamo DIO per ogni nuovo giorno che ci regala   Ricordo alcune battute del film Salvate il soldato Ryan: "C'è... la mia famiglia con me oggi. Ha voluto accompagnarmi. A essere sincero con lei non sapevo che cosa avrei provato a ritornare qui. Ogni giorno penso alle parole che lei mi ha detto quel giorno sul ponte. Ho cercato di vivere la mia vita nel migliore dei modi. Spero che sia bastato. Spero che almeno ai suoi occhi... mi sia meritato quello che tutti avete fatto per me." "James... Capitano John Miller." "Dimmi che ho condotto una buona vita." "Cosa?" "Dimmi che sono un brav'uomo." "Lo sei."  
 
20 Dicembre 2010 07:38:13 · [Buon Natale e Felice 2011!]
Postato da
ImmagineLa Luce guardò in basso e vide le Tenebre: "Là voglio andare" disse la Luce. La Pace guardò in basso e vide la Guerra: "Là voglio andare" disse la Pace. L'Amore guardò in basso e vide l'Odio: "Là voglio andare" disse l'Amore. Così apparve la Luce e risplendette. Così apparve la Pace e offrì riposo. Così apparve l'Amore e portò vita; questo è il mistero del Natale. E' Natale ogni volta che sorridi a un fratello e gli tendi una mano. E' Natale ogni volta che rimani in silenzio per ascoltare l'altro. E' Natale ogni volta che non accetti quei principi che relegano gli oppressi ai margini della società. E' Natale ogni volta che speri con quelli che disperano nella povertà fisica e spirituale. E' Natale ogni volta che riconosci con umiltà i tuoi limiti e la tua debolezza. E' Natale ogni volta che permetti al Signore di rinascere per donarlo agli altri. Il Natale è Gioia, dunque Gioite; Il Natale è Amore, dunque Amate; Il Natale è Pace, dunque siate Sereni; Il Natale è Umiltà, dunque siate Semplici; Il Natale è un Dono, dunque Donate; Il Natale è Luce, dunque Brillate; Il Natale è Pazienza, dunque Ascoltate; Il Natale è Arrivato, dunque Festeggiate; Accogliete Il Signore tra Voi! Portate a tutti la nuova Novella! Buon Natale a tutti da Alessandro Marinuzzi!
 
05 Dicembre 2010 11:31:38 · [Sfondi per Windows7...]
Postato da
ImmagineSalve a tutti! Oggi volevo condividere con voi un bellissimo sfondo per Windows Seven... si tratta dello sfondo che vedete nel grab qui a fianco... come potete notare si tratta di uno sfondo dai colori molto riposanti per gli occhi, le icone sul dekstop risaltano meglio e si vedono con meno sforzo, per di più lo sfondo si abbina perfettamente al tema blue di Windows Seven... l'artista (dj-corny) non si è limitato a realizzare una sola versione ma ha realizzato tantissime varianti tante quante sono le varie risoluzioni dello schermo andando ad abbracciare tutte le risoluzioni widescreen (16:9) e tutte quelle standard (4:3). Per chi fosse interessato a questo sfondo vi dico subito che si tratta di un artwork postato su deviantart ed il link diretto agli sfondi di dj-corny è qui ed è quindi possibile scaricare dal citato link un archivio zippato contenente tutti gli sfondi del tema   Buon divertimento a tutti e spero che questo post vi sia piaciuto  
 
03 Dicembre 2010 10:13:14 · [SiteCom DC-228]
Postato da
Ciao a tutti, ho acquistato presso www.starstore.it il Router Modem ADSL2+ 4 Porte LAN cablate SiteCom DC-228 perché il mio SiteCom DC-224 si surriscalda troppo e va in palla... così conto di sostituirlo con il nuovo arrivato solo quando il mio attuale Router smetterà di funzionare   Ho sempre desiderato avere un Router cablato invece che wireless perché i Router wireless inviano e ricevono dati in continuazione alla frequenza di 2,4 Ghz il ché lo rende ideale per l'inquinamento elettromagnetico come se non bastassero i cellulari... se anche voi come me pensate che siamo già troppo inquinati ecco la soluzione cabled per voi! Il Router DC-228 come il suo fratello minore DC-224 ha un Modem ADSL2+ integrato e offre uno Switch 4 Porte LAN... quindi 4 PC possono stare in rete senza problemi e condividere l'ADSL che può raggiungere velocità mostruose di ben 24 Mbps! Io l'ho pagato solo € 27,00 + spese spedizione. Consiglio di affrettarvi se volete un Router cabled invece che wired   Ecco alcune immagini e specifiche.
Immagine
Immagine
Caratteristiche Tecniche e Dotazioni:
  • Sitecom DC-228 ADSL 2+ Modem Router
  • Router + switch a 4 porte integrato
  • PPPoE, PPPoA, DHCP
  • HTTP
  • ADSL2+
  • Protezione firewall
  • Porta DMZ
  • Supporto DHCP
  • Supporto NAT
  • Interrupt Status Port (ISP)
  • Auto UpLink (auto MDI/MDI-X)
  • Quality of Service (QoS)
  • Server DHCP
  • ANSI T1.413
  • ITU G.992.1 (G.DMT)
  • ITU G.994.1 (G.hs)
  • ITU G.992.3 (G.DMT.bis)
  • 24 Mbps
  • 4 x Rete - Ethernet 10Base-T - RJ-45
  • 1 x Modem - Linea Telefonica - RJ-11 (WAN)
  • 1 x Cavo Modem
  • 1 x Cavo CrossOver
  • CE, UPnP, RoHS
  • Adattatore di alimentazione - esterno
  • Driver & Utilità
  • 10 anni di garanzia
Questo mi regalo io per Natale   Buon Shopping a tutti!  
 
09 Ottobre 2010 13:31:17 · [Transfer.exe - 1.2 - Windows & Amiga]
Postato da
Dopo 10 lunghi anni mi sono ripreso in mano il C++ ed ho aggiornato una mia piccola applicazione che scrissi nel lontano 2000. Avendo Windows Seven ho deciso di ricompilare l'applicazione anche sotto Windows. Il risultato è che ho ricavato due versioni: una per piattaforme Windows; una per piattaforma Amiga. Naturalmente la controparte Windows è molto più robusta e garantisce un'esecuzione pulita dell'applicazione. Scrissi Transfer (così si chiama la mia applicazione) principalmente perché all'epoca possedevo un modem analogico seriale 56k e volevo sapere prima di iniziare lunghi download quanto tempo avrei impiegato a scaricare i file stessi. In seguito decisi di rilasciarlo pubblicamente per tutti come freeware con sorgenti acclusi. Cosa fa la mia piccola applicazione? Simula il trasferimento o il download di un file di x dimensioni una volta settata la velocità di trasferimento/download. Naturalmente avendo a disposizione più risorse la controparte Windows è molto più carina ed elegante rispetto alla scarna controparte Amiga. I motivi sono principalmente due: su Amiga il porting/sviluppo di compilatori C++ è fermo da tempo; nessuno ha implementato nei compilatori Amiga le caratteristiche presenti su piattaforma Windows. La controparte Amiga è stata compilata con Sas/C++ e GNU C++ mentra la controparte Windows con MS Visual Studio 2010 in entrambe le incarnazioni mediante libreria statica per problemi di compatibilità. Devo dire che il C++ è molto affascinante anche se però rispetto al PHP è più limitato. Il PHP permette di fare quasi tutto quello che si può immaginare ma ha un limite: serve l'interprete Server-Side PHP; gli script non possono essere portabili come lo può essere un'eseguibile. Detto questo, potete scaricare tutte e due le versioni da qui! Buona programmazione a tutti  
Immagine
 
04 Settembre 2010 11:00:44 · [Avast5 e Thunderbird3...]
Postato da
Ciao a tutti! Allora, vi sarà capitato anche a voi di avere almeno una casella di posta libero.it e usare Thunderbird3 insieme ad Avast5. Qualcuno avrà di sicuro incontrato non pochi problemi tentando di inviare attraverso libero.it con Thunderbird3. Sicuramente avrà un messaggio di errore del tipo: "Il server di posta ha inviato una stringa non corretta" e ancora "Non è riuscito l'invio del messaggio. Non è stato possibile inviare il messaggio in quanto la connessione al server SMTP smtp.libero.it è stata persa nel mezzo della transazione. Riprovare oppure contattare l'amministratore del server". Se siete in questa casistica, vi dico subito che il problema è causato da Avast5 che blocca le mail in uscita su libero.it e se non riuscite a ricevere posta da libero.it il problema è che Avast5 blocca le mail in entrata su libero.it. Non disperate, c'è una soluzione semplicissima, è sufficiente configurare Avast5 in modo che lasci entrare le mail di libero.it e le lasci uscire. Per farlo aprite Avast5 e accedete alla sezione "Protezione Mail", a questo punto cliccate su "Impostazioni Avanzate" per accedete alla sezione "Account SSL", non resta che cliccare su "Aggiungi" ed inserire questi valori nella maschera per la posta in uscita:
libero.it SMTP 25 Nessuno
poi inseriamo i seguenti valori anche per la posta in entrata:
libero.it POP3 110 Nessuno
A questo punto diamo "Ok" e siamo pronti per inviare e ricevere mail usando il nostro amatissimo Thunderbird3!   Se abbiamo altri account come email.it, aruba.it o poste.it mettiamoli come descritto e non avremo mai più problemi di posta   Se non riuscite a seguire i passi elencati più sopra, seguite i passi descritti nelle immagini allegate, è semplice... non è vero?  
Immagine
Immagine








Copyright © 2002-2019, Alessandro Marinuzzi

Visibile al meglio in 1280x1024


   


Torna Su